Una Fondazione per la Sardegna
Identità e Differenze del '900 Identita' e Differenze del '900
Arte Ainternazionale nelle opere della Fondazione Ca' La Ghironda
a cura di Claudio Ceritelli
dal 30 giugno 2007 al 30 settembre 2007
"Ciò che l'arte deve fare, e continuerà a fare, è rivelare i diversi rapporti tra le cose (...). La forma, in arte, è la presa di coscienza nei rapporti tra vari oggetti ed elementi nel flusso creativo. Una forma non si può inventare, la si riconosce nella quarta dimensione: oltre che a vederla con gli occhi, la si sente nel sangue e nelle ossa. (...). Lo scopo dell'arte è quello di mostrare il rapporto che lega l'uomo all'universo che lo circonda."
(D.H. Lawrense, 1925)
1 2 3 4
5 6 7 8
  1 2 3 4 5 6 7 8 9  
Dal libro Identità e Differenze
Artisti
A
da Giovanni Fattori ad Amedeo Modigliani
da Giovanni Fattori ad
Amedeo Modigliani
La scuola dei Macchiaioli
dodici miliardi "Dodici Miliardi per il 2030"
** PLEASE DESCRIBE THIS IMAGE **
Emanuele Luzzati
"MACCHIE MEDITERRANEE:
l'arte di Emanuele Luzzati
tra originale e serigrafia"
dalla Collezione Pepi
di Enrico Baj
di Emanuele Luzzati
Una tappa importante e significativa nel panorama degli eventi finora organizzati dalla Fondazione Logudoro Meilogu Onlus. Un altra mostra di qualità e prestigio che intende far conoscere autori e opere mai esposti ed apprezzati dal vivo nella nostra isola. L'esposizione presenta, per la prima volta in Sardegna, circa 120 opere del movimento pittorico italiano più importante dell'Ottocento: i Macchiaioli abbracciando idealmente un arco ... Accedi alle Opere e Schede
Enrico Baj è uno dei grandi protagonisti dell'arte italiana: ci ha raccontato con il pennello, con l'ironia graffiante, con la violenza dell'invettiva, con la presunzione impettita dei generali o la procace bellezza delle sue damazze, cinquant'anni della nostra storia, politica, artistica, umana. Tanti i periodi: da quello nucleare (1951-53) alle montagne, ai generali ('59-'61), dai "mobili" alle parate militari ('64) dalla "morte dell'anarchico Pinelli" ('72) alla rivolta dei robot...Accedi alle Opere e Schede
Emanuele Luzzati non ha davvero più bisogno di presentazioni. Scenografo, costumista, illustratore, autore cinematografico, ceramista, decoratore, grande narratore per immagini, da molti anni ha goduto di eccellente fama internazionale ed è ormai una figura d'artista che, grazie all'intelligenza acuta e alla gioia di vivere, oggi meglio ha rappresentato nel mondo l'arte italiana più colorata e fantasiosa. La Fondazione Logudoro Meilogu, ha voluto così avere Luzzati Accedi alle Opere e Schede
Copertina Salvatore Fiume
"Opere dal 1940 sl 1997"
Logo FLM
"Museo d'Arte Contemporanea FLM"
Copertina Museo D'Arte Contemporanea
Museo d'arte Contemporanea FLM
Salvatore Fiume
"Galleria degli artisti"
Nuove Acquisizioni
** PLEASE DESCRIBE THIS IMAGE **
Accedi alla Galleria degli Artisti e buona navigazione
Quando qualche anno fa ipotizzammo la creazione di una collezione di arte conmporanea, si sembrò intraprendere una strada difficile e tortuosa. A distanza di alcuni anni confermiamo che la strada è realmente dura e siamo consapevoli di essere soltanto all'inizio di questo lungo percorso. Nonostante tutto, malgrado la collezione sia ancora fortemente carente di importanti testimonianze dell'arte regionale e nazionale, ci accorgiamo che ad oggi in essa abbiamo messo le basi per un importante percorso: dai diversi linguaggi artistici della figurazione si procede fino a giungere all'astrattismo ... Accedi alle Opere e Schede
A vent'anni credetti di capire quale fosse la via per fare dell'arte. Mi sembro' che riuscrie a fare quello che gli altri, soprattutto i grandi, avevano già fatto, fosse il compito di ogni nuovo artista e specialmente il mio. Seguendo quella regola, a venticinque anni ero diventato così bravo nel fare ciò che avevano saputo fare gli altri, da considerarmi al loro livello, sicuro di aver imboccato la strada giusta da seguire Accedi alle Opere e Schede
Copertina Melonisky
"IL RITORNO DI ULISSE"
Copertina Alla Scoperta del Meilogu
Alla Scoperta del Meilogu
Comune di Borutta
"IL SEGNO MISTICO"
di MELONISKI da VILLACIDRO
Fondazione logudoro
1° stage di
incisione a Borutta
Il mondo di Meloniski da Villacidro rientra in una nicchia molto rara nell'arte contemporanea: quella degli artisti visionari (massimo, Marc Chagall) che portano lo spettatore non nel mondo opaco delle difficoltà o delle miserie quotidiane, bensì nei regni fantastici in cui tutti vorrebbero vivere. In questo senso la sua figurazione trapassa sia l'arte naif, sia quella infantile. E' un invito a un Eliso raffinatissimo, per immaginare un mondo mitico in cui, nel vellutato cielo blu-notturno, ...Accedi alle Opere e Schede
Raccontare la storia di una comunità attraverso lo studio dei territori che hanno abitato e dei sentieri che hanno percorso. Lo studio degli antichi caminos, che costituirono per contadini e pastori le quasi uniche vie di passaggio e transito e talvolta le loro uniche vie di comunicazione e scambio, ci informa del loro vissuto e del loro progresso sociale.
E come le paristorias raccontano, tra leggenda e realtà, le tradizioni di una comunità così i sentieri, queste antiche e importanti vie di comunicazione... Accedi alle Opere e Schede
COMUNE DI BORUTTA
ASSESSORATO ALLA CULTURA
FONDAZIONE LOGUDORO MEILOGU O.N.L.U.S.
ASSOCIAZIONE CULTURALE "TERRA d'OMBRA" O.N.L.U.S.Accedi alle Opere e Schede
con il patrocinio di
Fondazione Banco di Sardegna
logo FLM
"1° Fiera della Cipolla Rossa"
ualcuni quadri alcuni quadri alcuni quadri
alcuni quadrialcuni quadrialcuni quadri
Logo FLM
"Enogastronomia del
Logudoro Meilogu"
Banari
Corso

in collaborazione con Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato all'Agricoltura, Banco di Sardegna S.p.A., Fondazione Banco di Sardegna, Banca di Sassari S.p.A., Provincia di Sassari, Ente Provinciale per il Turismo, Sassari, Comune di Siligo, Comune di Thiesi, Comune di Cossoine,
F.lli Pinna Azienda Casearia S.p.A.
1ª Fiera della Cipolla Rossa
Accedi alle Opere e Schede

Il corso si è rivolto a quanti sono stati interessati ad approfondire la conoscenza dell'enogastronomia del territorio intesa sia come aspetto culturale, delle tradizioni e della vita materiale delle popolazioni di questa parte del territorio regionale sia sul piano delle potenzialità anche occupazionali che una tale risorsa può rappresentare per produttori, operatori economici, amministrazioni locali, aziende agrituristiche ... Accedi alle Opere e Schede
Concorso Mostra di Pittura Itinerante
"Concorso-mostra di pittura itinerante"
Parisorias
Paristorias... Miti e Racconti
della Sardegna
Museo
Museo
giovani artisti sardi
di Tonino Oppes
Fondazione Logudoro
Il concorso-mostra itinerante di pittura, promosso e organizzato dalla Fondazione Logudoro Meilogu, è nato allo scopo di valorizzare e sostenere i giovani artisti sardi, che con il loro talento, la loro creatività espressiva, la loro voglia di giocare con le vicende dell'uomo e del mondo, si affacciano per la prima volta (almeno per alcuni di loro) sul mondo.Accedi alle Opere e Schede
Paristorias sono le storie fantastiche, tramandate nelle città e nei villaggi isolani di generazione in generazione, per raccontare, spaventare e educare bambini e adulti. Storie che una volta univano santi e diavoli, religiosità e paure, miserie e sogni di ricchezza, e che ora sono un anello di congiunzione con le radici lontane, divenendo importanti per ricostruire alcuni passaggi ...Accedi alle Opere e Schede

Dentro a Banari - La Fondazione AMeilogu è situata in via A. Marongiu, 30, nel centro storico di Banari (SS). Entrati a Banari (provenienti da Siligo), si percorre il rettilineo di via V. Emanuele fino ad arrivare in fondo in una piazzetta con una "palma" e una fontanella. Arrivati qui, si gira a destra in una stradina stretta, la si percorre andando avanti, fino a prendere a destra ...Accedi alle Opere e Schede

Copertina di uno dei libri sul pittore Giuseppe Carta Banari
** PLEASE DESCRIBE THIS IMAGE **
"Visioni di Carta"


 

Giuseppe Carta
Esterno Fondazione Particolare I Giardini della Fondazione - Particolare
Per Giorgio de Chirico, bisogna scoprire "il demone in ogni cosa". E la pittura è lo strumento privilegiato per tentare di penetrare questa "realtà seconda", enigmatica e oscura, metafisica, che sta dietro "il senso apparente delle cose".
Nelle sue nature morte, Giuseppe Carta è capace di questo: materializzare l'anima insospettabile e occulta degli oggetti. Siano essi bicchieri o porcellane, libri o vasi terracotta, cipolle o simulacri di civette. Oggetti di forte potere evocativo e simbolico, distribuiti su tavole ... Accedi alle Opere e Schede

FONDAZIONE LOGUDORO MEILOGU MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA FLM
VIA SASSARI, 07040 BANARI (SS) - TEL. 079/826199
© Fondazione Logudoro 2007- - Webmaster: Alessandra Carta